Seguici su

Rumors

Heat vicini all’accordo con Amar’e Stoudemire

Il mercato dei Miami Heat non è ancora finito. La franchigia di South Beach sta cercando infatti di aggiungere qualità al reparto lunghi, che conta al momento sulle forze di Chris Bosh, Hassan Whiteside, dell’evanescente Josh McRoberts e del capitano Udonis Haslem. Per questo motivo quindi la franchigia di South Beach sarebbe vicina, stando a Ian Begley di ESPN New York, a mettere sotto contratto Amar’e Stoudemire, quest’anno unrestricted free agent. L’incontro definitivo dovrebbe tenersi nella giornata di oggi.

LEGGI TUTTE LE TRATTATIVE DI MERCATO

Stoudemire, reduce da una stagione vissuta a metà tra New York e, dopo il buyout con la franchigia della Grande Mela, Dallas, compirà 33 anni all’inizio della prossima stagione, la sua 14esima nella lega. Pur lontano dai livelli da All Star che aveva fatto vedere a Phoenix, nella passata stagione Stoudemire ha assommato cifre discrete, con i suoi 11.5 pts di media e il 56% dal campo.

LEGGI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI

Un buon cambio per i lunghi, quindi, che a Dallas, visti soprattutto i problemi nella front line creati dal mancato ingaggio di DeAndre Jordan, sarebbe probabilmente tornato utile. Ma i Mavs sembrano orientati verso altri lidi, e hanno proceduto all’ingaggio di Zaza Pachulia. La franchigia texana sembra quindi orientata a lasciar andare Amar’e, e Miami potrebbe approfittarne per offrire un uomo in più al suo coach.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Rumors