Seguici su

Ufficialità

Justin Holiday: 2 anni agli Hawks

Justin Holiday, guardia/ala ventiseienne ex Golden State Warriors, ha trovato un’intesa biennale con gli Atlanta Hawks. Il contratto è interamente garantito per i due anni, mentre le cifre complessive dell’accordo non sono state rese note. Holiday passa dal team con più vittorie a Ovest nella scorsa stagione a quello con più vittorie a Est (67-15 e 60-22 i record, rispettivamente di Warriors e Hawks).

Justin Holiday è il fratello maggiore di Jrue Holiday, playmaker dei New Orleans Pelicans. I due hanno giocato insieme nell’edizione 2013 dei Philadelphia 76ers.

Il giocatore ha faticato ad affermarsi in NBA. Holiday non è stato scelto nel Draft 2011 e ha giocato in Europa e in D-League, prima di trovare una discreta continuità coi Warriors nella stagione passata. Lo swingman ha sempre risposto presente dalla panchina, ma non è riuscito a ritagliarsi spazio nei Playoff (11 minuti complessivi nella postseason per lui). Queste le sue cifre per la stagione 2014-2015: 4.5 punti, 1 rimbalzo e 1 assist in 11 minuti di media (59 le partite disputate in regular season). Holiday è un giocatore – pur se decisamente meno talentuoso – non troppo dissimile da DeMarre Carroll (che ha firmato con i Toronto Raptors). Entrambi rientrano nel canone contemporaneo del cosiddetto 3 & D e sono guardie/ali dotate di buon atletismo e di discreta versatilità. Agli Hawks, in ogni caso, per coprire il buco lasciato da Carroll, non può bastare l’acquisizione di un onesto mestierante come Holiday.

Leggi di più: Splitter agli Hawks

Leggi di più: Millsap rifirma

Leggi di più: Hardaway agli Hawks

Atlanta, sempre in quest’ottica, ha scambiato una scelta al Draft con Tim Hardaway Jr, guardia che in precedenza militava nei New York Knicks. Il pacchetto lunghi, con Horford, Millsap (appena rifirmato) e Splitter, sembra ben assortito, mentre il reparto piccoli manca ancora di profondità e di versatilità difensiva. Gli Hawks, con la scelta numero 15 in questo draft, avevano selezionato Kelly Oubre Jr, poi girato a Washington. Il profilo di Oubre era proprio della tipologia richiesta. Siamo sicuri che Atlanta abbia fatto una buona mossa a lasciarsi scappare giovani interessanti come lui e Jerian Grant per dover poi ripiegare su Holiday e Hardaway?

Leggi di più: Carroll ai Raptors

Leggi di più: Tutte le notizie di mercato

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità