Seguici su

Ufficialità

Washington Wizards, preso Alan Anderson

I Washington Wizards hanno trovato il sostituto di Paul Pierce: si tratta di Alan Anderson, ex giocatore dei Brooklyn Nets divenuto unrestricted free agent lo scorso 1 Luglio. Le due parti hanno trovato l’accordo sulla base di un contratto annuale a 4 milioni di dollari, come riporta Adrian Wojnarowski di Yahoo!Sports.

Certo, lungi da noi dire che avere Anderson in squadra è come avere The Truth, ma da un punto di vista numerico l’ex giocatore (tra le tante) della Virtus Bologna andrà a rimpiazzare il partente Pierce.
Anderson è una shooting guard che può disimpegnarsi discretamente anche nel ruolo di ala piccola: dotato di un buon tiro da 3, il prodotto di Michigan State potrebbe levare minuti a Otto Porter (probabile titolare nel ruolo di ala piccola) e allo stesso tempo andare a garantire profondità nel backcourt.

Anderson è il classico giocatore che può essere definito “un giramondo”. Dopo quattro anni di college a Michigan State, il nativo di Minneapolis ha giocato due anni per gli Charlotte Hornets, per poi vestire le maglie di Virtus Bologna, Triumph Lyubertsy (Russia), Cibona (Croazia), Maccabi Tel Aviv (Israele) e Shandong Lions (Cina). Nel 2012/13 Anderson fa il suo rientro in NBA con la maglia dei Toronto Raptors, e dopo un solo anno in Canada arriva la chiamata dei Brooklyn Nets. In due anni a Ney York City, l’ormai ex numero 6 di Brooklyn ha viaggiato a 7.3 punti, 2.5 rimbalzi e 1.1 assist in 23.2 minuti a partita.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità