Seguici su

Ufficialità

Wesley Johnson firma per i Clippers

Dopo aver perso DeAndre Jordan i Los Angeles Clippers provano a scuotere un po’ il loro mercato in entrata (dove Paul Pierce è stato uno degli arrivi eccellenti) attraverso la firma di un giocatore che fino a “ieri” giocava già in quel di L.A, ma sponda Lakers.

LEGGI QUI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI

Il 27 enne prodotto di Syracuse, quarta scelta assoluta al draft 2010, ha deluso le aspettative di chi aveva creduto in lui fino a diventare quel giocatore “sotto gli standard” che siamo abituati a vedere in campo. Doc Rivers, comunque, si “regala” un giocatore nonostante tutto offensivamente valido, in grado di portare punti dalla panchina (12 punti e 5 rimbalzi per 36 minuti di gioco), o partire titolare per fare riposare PP34 durante la stagione, e capace di colpire dalla lunga distanza: il sostituto, insomma, di Matt Barnes, ceduto a metà giugno scorso.

LEGGI TUTTE LE NEWS DI MERCATO NBA

Il contratto che è stato firmato dal giocatore è al minimo salariale per i veterani che, sostanzialmente, non cambia la possibilità di muoversi in una maniera o in un’altra, per i Clippers, all’interno della free-agency.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità