Seguici su

Ufficialità

Cavs, accordo raggiunto con Mo Williams: biennale a 4.3 mln

A un anno di distanza dal famoso “coming home” di LeBron James, ecco un altro giocatore (anche se decisamente meno importante e “mediatico”) che decide di fare ritorno in quel di Cleveland, Ohio. Dopo il triennio 2008-2011 trascorso in maglia giallorossa, Mo Williams torna a vestire la maglia dei Cavs: accordo raggiunto sulla base di un biennale da 4.3 milioni di dollari.

L’annuncio è stato dato dallo stesso giocatore sul proprio profilo twitter, un qualcosa di sempre più frequente negli ultimi periodi.

Come detto, Williams ha già giocato con i Cavs nel triennio 2008-2011. Nelle prime due stagioni, l’ex giocatore degli Hornets fu il secondo miglior marcatore dietro a LeBron James, arrivando addirittura a giocare l’All-Star Game del 2009 (chiuse l’anno viaggiando alla media di 17.8 punti, 4.1 assist e 3.4 rimbalzi in 35 minuti di media a partita).

Nell’ultima stagione Williams si è diviso tra Minnesota Timberwolves e Charlotte Hornets, e proprio con quest’ultimi ha fatto vedere sprazzi del suo talento. Tuttavia, la sua migliore partita della stagione (se non della carriera) il nativo di Jackson, Mississippi l’ha giocata con la maglia dei T-Wolves: impossibile dimenticare la partita da 52 punti e 7 assist contro gli Indiana Pacers dello scorso Gennaio.

Il backcourt dei Cleveland Cavaliers si arricchisce così di un prezioso elemento, che risulterà di fondamentale importanza specialmente nei primi periodi, quando Kyrie Irving non sarà per forza di cose al top della forma. L’accordo con Williams non esclude affatto la possibile permanenza di Matthew Dellavedova: notizie sul rinnovo di “Delly” sono attese nei prossimi giorni.

LEGGI QUI TUTTI GLI ACCORDI CONCLUSI E I PROLUNGAMENTI CONTRATTUALI, SQUADRA PER SQUADRA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità