Seguici su

Ufficialità

I Lakers battono un colpo: Roy Hibbert approda a L.A.

Dopo una serie di secchi “NO” (di Aldridge e Monroe) arrivati dalla free-agency i Los Angeles Lakers hanno deciso di muoversi per vie traverse (leggasi Trade) per portare a casa un giocatore che non farà sognare i tifosi, ma che almeno dimostra una sorta di presenza, seppur lieve, nel mercato NBA.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

Come annunciato preventivamente da Yahoo Sport gli Indiana Pacers e i Lakers hanno concluso lo scambio che ha portato Roy Hibbert (10.6 punti, 7.1 rimbalzi e 1.6 stoppate la scorsa stagione) in California; il giocatore è stato avvertito proprio nella giornata di Sabato dell’eventuale partenza verso la West Coast dove ci si aspettava proprio che approdasse, fino proprio a ieri, in sponda Clippers (per sostituire DeAndre Jordan, volato a Dallas).

Indiana, in cambio del pesante contratto da 15.5 milioni di Hibbert (e trade-kicker del 15%) in scadenza l’anno prossimo, riceve una scelta al secondo giro di un draft futuro e deve pensare a ricostruire dopo aver perso entrambi i lunghi titolari (David West è free-agent): qualcosina è già stato fatto, Monta Ellis ha un accordo per un quadriennale da 44 milioni di dollari.

LEGGI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI DEL MERCATO

La franchigia californiana, invece, ha ancora 4.7 milioni di dollari da sfruttare per un colpo in free agency (o all’interno di una trade), senza però farsi prendere dalla “voglia” di accontentare, fin da subito, i tifosi che già sognano colpi molto più importanti per le prossime estati, quando i nomi di Russell Westbrook e Kevin Durant faranno gola a tutte le franchigie NBA.

Dopotutto ai Los Angeles Lakers non si può sempre dire di no.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità