Seguici su

Ufficialità

I Lakers non esercitano la team-option per Jordan Hill

Jordan Hill nella stagione appena conclusa ha raccolto i suoi migliori numeri in carriera: in 70 partite Hill ha realizzato 12.0 punti, catturato 7.9 rimbalzi di media a partita in 26.8 minuti sul parquet e tirando con il 45,9% dal campo. Essere una delle prime opzioni offensive, soprattutto dopo l’infortunio di Kobe Bryant, deve aver aiutato Hill a raggiungere tali numeri, numeri che però non sono bastati al prodotto di Arizona a guadagnarsi la conferma. I Los Angeles Lakers infatti hanno deciso di non esercitare la team-option su di lui, il che lo renderà free-agent a partire dal primo Luglio.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL MERCATO NBA

Il non aver esercitato la team-option permetterà ai Lakers di liberare spazio salariale per 9 milioni di dollari, ritenuti da molti troppi per un giocatore come Hill che viene visto più come un giocatore in uscita dalla panchina che un giocatore da quintetto base. Così facendo la franchigia della California ha guadagnato flessibilità per arrivare ad uno dei suoi obiettivi dichiarati in questa free-agency, vale a dire LaMarcus Aldridge.

LEGGI DI PIÙ: I Lakers alla ricerca di Aldridge

Jordan Hill è sicuramente un giocatore dotato di grande energia soprattutto a rimbalzo offensivo ma non di una buona abilità nello spaziarsi in campo e a livello difensivo pecca invece nella protezione del ferro, tutte queste carattteristiche hanno fatto propendere il GM dei Lakers Kupchak a non esercitare la team-option e a voler, almeno sembra, iniziare a rifondare la franchigia per poi riportarla ai fasti del passato.
Hill dal primo luglio invece sarà free-agent e potrà così vagliare le varie offerte di mercato che gli arriveranno, essendo un giocatore che soprattutto dalla panchina può dare quell’energia che potrebbe servire a varie squadre della lega. Per aspettare di vedere quale maglia indosserà Hill nella prossima stagione non ci resta che aspettare il primo luglio quando le squadre NBA potranno incontrare i free agent di questa estate 2015.

LEGGI DI PIÙ: Aldridge incontra diverse squadre

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità