Seguici su

Rumors

Danny Green inseguito da diverse squadre NBA

Il mercato NBA dei free-agent partirà ufficialmente tra due giorni, il primo luglio 2015, e i San Antonio Spurs rappresentano una delle franchigie più interessanti da seguire in questo senso. Secondo le ultime voci Ginobili e Tim Duncan rimarranno ancora un altro anno ai servigi di Gregg Popovich ma la franchigia texana, che punta fortemente all’acquisizione di LaMarcus Aldridge e al rinnovo di Kawhi Leonard, dovrà fare i conti col salary cap. Infatti, i sacrificati saranno diversi a partire da Cory Joseph, Marco Belinelli e, non ultimo, Danny Green, seguito con interesse da diverse squadre NBA alla ricerca delle sue qualità, specialmente quelle relative alla sua capacità di tiro dall’arco.

LEGGI DI PIU’: Kevin Garnett vicino al rinnovo con Minnesota

Per la guardia/ala 28enne si parla di interessamenti da parte dei Dallas Mavericks, Detroit Pistons e Portland Trail Blazers, secondo quanto riportato da CBS Sports. Dallas, che sta lavorando anch’essa per l’acquisizione di Aldridge e con l’alternativa DeAndre Jordan in canna, potrebbe essere una delle destinazioni ideali per il giocatore, soprattutto dopo la notizia del mancato rinnovo con Monta Ellis, ormai decisamente lontano ad una nuova negoziazione di un contratto con Mark Cuban.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL MERCATO NBA

I Detroit Pistons hanno invece bisogno di ricostruire da zero dopo gli ultimi anni macchiati da un progetto fallimentare, Green in questo caso potrebbe essere uno dei giocatori ideali per la sua serietà e adattabili in sistemi di gioco non basati sulle individualità; un coach come Stan Van Gundy, alla disperata ricerca di giocatori in grado di aprire il campo, lo accoglierebbe decisamente a braccia aperte.  Portland, infine, ha bisogno di un rimpiazzo per Wesley Matthews e anche per coprire la partenza di Afflalo, uscito dal suo ultimo contratto alla ricerca di cifre maggiormente sostanziose e pluriennali.

Uno dei giocatori più caratteristici degli ultimi San Antonio Spurs sta per lasciare la sua attuale franchigia: tra qualche settimana vedremo dove continuerà la sua avventura in NBA.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Rumors