Seguici su

Ufficialità

Ufficiale: Batum a Charlotte per Henderson e Vonleh

Il mercato NBA entra nel vivo con il secondo grande botto dell’offseason, avvenuto proprio la notte prima del Draft. Protagonisti sono ancora i Charlotte Hornets, che già avevano imbastito una trade per Lance Stephenson (girato ai Clippers per Hawes e Barnes) pochi giorni fa. Nella notte gli Hornets si sono assicurati Nicolas Batum, ala piccola francese reduce da una stagione piuttosto deludente con i Portland Trail Blazers. In cambio la squadra dell’Oregon riceve Gerald Henderson e Noah Vonleh.

LEGGI DI PIÙ: Lance Stephenson ai Clippers

LEGGI DI PIÙ: Afflalo esce dal contratto

LEGGI DI PIÙ: Charlotte cerca acquirenti per Zeller

L’acquisizione di Batum, con la cessione di Vonleh, è segno di un cambiamento di rotta nei piani a breve termine degli Hornets. Charlotte, infatti, sembra intenzionata ad acquisire un lungo al Draft (Kaminsky potrebbe salire ulteriormente di posizioni rispetto alle considerazioni delle ultime settimane; Lyles e Turner rimangono le opzioni più probabili) e dovrà inoltre decidere se mettere Michael Kidd-Gilchrist sul mercato o se provare a farlo convivere con Batum. Le ultime indicazioni danno gli Hornets intenzionati a provare il quintetto col doppio swingman, con Batum da 2 e MKG da 3. Un’altra possibilità sarebbe lo small ball con Gilchrist da 4 e Batum da 3 (soprattutto se al Draft non arriverà un lungo). Al momento Charlotte è scoperta anche nella posizione di shooting guard (la recente acquisizione di Lamb da OKC in cambio di Barnes non risolve il problema).

I Blazers, invece, danno segnali di smantellamento. Batum potrebbe essere la prima cessione importante di un’offseason intricata. Aldridge è a sua volta dato come probabile partente (l’acquisizione di Vonleh parrebbe essere un’ulteriore conferma in questa direzione), mentre l’unico intoccabile al momento è Damian Lillard. Henderson diventa una sorta di garanzia nello spot di 2, dato che i Blazers rischiano di perdere sia Matthews (il cui contratto e scaduto), sia Afflalo (che ha declinato la sua player option). Vonleh, dal canto suo, va a formare un’interessante coppia di giovani lunghi con Meyers Leonard. L’eventuale cessione di Aldridge sarebbe il definitivo segnale dell’instaurazione di un nouveau regime in quel di Portland. Intanto stanotte i Blazers sceglieranno con la numero 23; chissà che non arrivino altri scambi inaspettati già in nottata.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità