Seguici su

Ufficialità

Kevin Love esce dal contratto coi Cavs: sarà free agent

Stando alle indiscrezioni diffuse da Espn, l’ala dei Cleveland Cavaliers Kevin Love non eserciterà l’opzione a suo favore per far scattare l’ultimo anno di contratto e diventerà dunque free agent dal prossimo 1 luglio. L’ex Timberwolves lascerà dunque sul piatto la bellezza di 16.7 milioni di dollari, presumibilmente per cercare immediatamente un accordo più lungo.

Si materializza dunque ciò che molti potenziali acquirenti temevano nel momento di trattare il prodotto di UCLA con Minnesota la scorsa estate: la possibilità cioè di perdere il giocatore dopo una sola stagione proprio in virtù della player option sul suo contratto. Parecchie le franchigie che guardano con interesse all’evolversi della vicenda, a cominciare dai Lakers che da lungo tempo sognano di mettere le mani sul figliol prodigo (Love è infatti californiano).

Love ha chiuso la sua prima stagione con i Cavaliers con 16.4 punti e 9.7 rimbalzi di media, scesi a 14.3+7 nelle sole 4 gare di playoff disputate prima del noto infortunio alla spalla. Non sono peraltro mancate le frizioni con la nuova franchigia: staremo a vedere se queste tensioni porteranno al prematuro addio del giocatore arrivato in Ohio in cambio delle ultime due prime scelte assolute, rispettivamente Anthony Bennett e Andrew Wiggins.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità