Seguici su

Dallas Mavericks

Dirk Nowitzki: “Sarebbe fantastico giocare con LaMarcus Aldridge”

Con le finals ormai archiviate, sono due i prossimi appuntamenti per gli appassionati di NBA; il Draft, che si terrà nella notte tra il 25 ed il 26 Giugno, e la free agency, che invece ci terrà compagnia per quasi tutta l’estate.

Ma se per noi “spettatori” lo show deve ancora iniziare, tra le franchigie d’Oltreoceano i lavori sono già abbondantemente iniziati, specialmente in quel di Dallas come apprendiamo dalle dichiarazioni di un certo Dirk Nowitzki. Wunderdirk, da grandissimo campione qual è, dopo essersi messo in discussione ha aperto le porte a quelli che saranno i Mavs del futuro; nello specifico ecco le sue dichiarazioni raccolte per noi da Kurt Helin, insider della lega:

“So che a 37 anni non posso più essere l’opzione numero uno se vogliamo competere per il titolo: è così che nascono i cicli. Se guardiamo il nostro roster, sappiamo che rimarrano con certezza solo 4 o 5 ragazzi, quindi c’è molto lavoro da fare. Ci serve un po’ di tutto”.

Ed un giocatore in grado di fare “un po’ di tutto” è sicuramente LaMarcus Aldridge, stella dei Portland Trail Blazers che esplorerà la free agency dopo il suo ultimo anno di contratto, conclusosi da poco, da oltre 15 milioni di dollari. Aldridge verosimilmente sarà corteggiato da quasi tutte le franchigie NBA in grado di offrirgli un contratto a cifre stellari o comunque la possibilità di competere per il titolo, e difficilmente il proprietario dei Mavericks, Mark Cuban, si tirerà fuori dalla corsa. Sulla possibilità di avere LaMarcus in squadra a partire dalla prossima stagione, Nowitzki ha dichiarato:

 “Sarebbe fantastico averlo con noi. Aldridge è un grande tiratore dalla media distanza, riesce a difendere su giocatori più grandi di lui, è un ottimo rimbalzista in entrambi i lati del campo e per quanto riguarda i left blocks è davvero mostruoso: è veramente, veramente un bel giocatore”.

Quasi sicuramente Aldridge non rifirmerà con i Blazers e c’è già da registrare un forte interesse dei San Antonio Spurs, in cerca di qualcuno in grado di raccogliere la “legacy” di Tim Duncan; riuscirà dunque Cuban a portare Aldridge in Texas, sponda Dallas?

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Dallas Mavericks