Seguici su

News NBA

Jimmy Butler alla ricerca di un contratto a breve termine

I piani per il futuro di Jimmy Butler divengono di giorno in giorno più chiari, almeno nella mente del 25enne texano. La stella dei Chicago Bulls (almeno per ora) è infatti alla ricerca di un contratto a breve termine, resistendo così all’offerta fatta dalla dirigenza dei Bulls di un contratto quinquiennale da $90 milioni.

Nel 2016-2017 il Cap a disposizione di ogni franchigia NBA salirà vertiginosamente, e questo ha portato Butler a valutare attentamente l’opzione del contratto lungo offerto da Chicago. Ma attenzione, questo non significa che le strade della franchigia dell’Illinois e del giocatore ex Marquette si divideranno. Nelle prossime settimane infatti la dirigenza dei Bulls si incontrerà con gli agenti Happy Walters e Steve McCaskill, probabilmente parlando di un eventuale contratto annuale, per poi rinnovarlo la stagione successiva a cifre ovviamente più alte.

Il natio di Houston è ovviamente ricercato da un bel po’ di squadre, due fra tutte i Los Angeles Lakers e i Milwaukee Bucks. Butler vorrebbe firmare un contratto triennale da $50 milioni, avendo la possibilità, nel terzo anno di contratto, di una player options che lo farebbe diventare un “unrestricted free agent“: così facendo, potrà finalmente firmare un contratto quinquiennale alla cifra di $190 milioni.

Staremo a vedere quindi se sarà a Chicago il futuro di Butler, resosi protagonista di buone prestazioni in questi ultimi Playoffs, o in un’altra franchigia.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA