Seguici su

Playoffs NBA 2015

Shumpert, la spalla è ok: ce la fa per Gara 4

Sembrava dovesse essere l’ennesima pedina sacrificata in questi lunghi playoffs pieni di infortuni e perdite importanti, questa volta invece la buona sorte ha prevalso: Iman Shumpert ci sarà per Gara 4.

In Gara 3 Shump aveva riportato un infortunio che aveva dato l’impressione di poter condizionare la gara, parzialmente trascorsa in panchina dal numero 4 dei Cavs dopo l’episodio in questione, ed il proseguo della serie: una brutta botta alla spalla a causa di un duro blocco portato da Draymond Green. 

Shumpert è stato subito sottoposto ad un risonanza magnetica che, come apprendiamo dalle parole dello staff di Cleveland riportate da probasketballtalk.com, hanno portato buone nuove per i ragazzi di David Blatt. Questo il comunicato della franchigia dell’Ohio:

“Buone notizie riguardo la spalla di Shump. Il giocatore si è sottoposto ad una risonanza magnetica ed è  stato valutato dal nostro staff medico. Ha subito un brutto colpo ed è dolorante, ma fortunatamente non ci sono danni importanti, e questa è davvero una grande, grande notizia”.

Shumpert in persona ha voluto dire la sua in merito all’infortunio ed alla sua tenuta fisica:

“Serve ben altro per impedirmi di giocare, serve tutto lo staff per dirmi che non posso scendere in campo. Se non ho un danno fisico, non intendo stare i panchina. E se posso sopportare il dolore e spingermi oltre, lo farò”.

 

Parole di un vero guerriero quelle dell’ex New York Knicks che stringerà i denti fino all’ultimo ed al 99,9% non abbandonerà i compagni nella partita di questa notte, con i Cavs che conducono la serie per 2 a 1: Cleveland d’altronde è stata già martoriata dagli infortuni cominciati proprio nella postseason, con Kevin Love che di fatto ha saltato quasi interamente i playoffs dopo lo scontro con Olynyk e Kyrie Irving che, data la rottura della rotula subita in Gara 1 di queste finals, è ai box sino alla prossima stagione.

Cleveland Cavaliers vs Golden State Warriors, Gara 4 tra poche ore: lo spettacolo continua.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015