Seguici su

Chicago Bulls

JVG: “Bulls senza classe”

Jeff Van Gundy non ha mai perso occasione negli ultimi anni per scagliarsi pubblicamente contro la dirigenza dei Bulls, quindi non sorprende che dopo il comunicato del proprietario Reinsdorf sul licenziamento di Thibodeau abbia fatto sapere la sua opinione senza indugi. Van Gundy è amico dell’ex coach dei Bulls dai tempi in cui lo aveva scelto come assistente ai Knicks, ed allo stesso tempo ha avuto dei diverbi piuttosto accesi con Paxson e Forman, rispettivamente VP e GM di Chicago, da quando lavora come opinionista per ESPN.

Mentre Thibs si è limitato ad un ringraziamento per tutti i tifosi, i giocatori e Reinsdorf, che è stato il primo proprietario a credere in lui, i piani alti dei Bulls si sono spinti un po’ oltre, facendo intendere che l’allenatore uscente aveva problemi a relazionarsi con i superiori ed uno spirito scarsamente collaborativo. Ecco come la pensa JVG sull’ultimo capitolo della storia di Coach Thibs nella Città del Vento:

Sono contento che sia finita così. Attraverso le due lettere di addio la gente ha potuto capire chi è Tom e chi sono Reinsdorf, Forman e Paxson. Sembra strano, ma è un bene che la conclusione sia questa, ognuno ha fatto vedere che tipo di persona è.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Chicago Bulls