Seguici su

Phoenix Suns

Suns, tanti cambiamenti nello staff

I Phoenix Suns hanno terminato la propria stagione ormai già da più di un mese, visto la mancata qualificazione per i Playoffs. E’ stata un’annata particolare per la franchigia dell’Arizona, annata segnata da diversi sconvolgimenti nel roster soprattutto prima della trade deadline di febbraio quando se ne sono andati pedine importanti come Isaiah Thomas e Goran Dragic, sostituiti in regia dall’arrivo di Brandon Knight proveniente dai Milwaukee Bucks.

Una serie di cambiamenti che hanno portato più dubbi che certezze nei Suns che ora sfruttano l’offseason per mettere ordine nello staff tecnico di coach Jeff Hornacek. Con un comunicato ufficiale sul proprio sito, Phoenix ha annunciato che il contratto in scadenza dell’assistente allenatore, Kenny Gattison, non verrà rinnovato e verrà rimpiazzato da Corey Gaines, che lascia quindi il ruolo di player-development coach a Nate Bjorkgren, ex allenatore affiliato in D-League.

Inoltre Mark West, anch’egli collaboratore di Hornacek, viene promosso dal campo alla scrivania visto il nuovo incarico nel front office della franchigia mentre un vetarano dei Suns come John Trealor lascia la compagnia dopo diversi anni per abbracciare il nuovo progetto come capo allenatore di Louisiana State dove ha già lavorato dal 2004 al 2008 come assistente.

Una mini-rivoluzione interna per i Suns che puntano a migliorare il proprio organigramma sia per quanto riguarda gli aspetti dirigenziali sia per quanto concerne le questioni di campo, il tutto per elevare lo standard in vista della prossima stagione quando l’obiettivo sarà tornare a partecipare alla postseason, traguardo che manca ormai dal 2010.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Phoenix Suns