Seguici su

Philadelphia 76ers

Iverson: “Io, MJ e Shaq faremmo 82-0 da soli”.

Allen Iverson, in occasione del suo imminente quarantesimo compleanno, ha rilasciato un’intervista in cui si è lasciato andare ad alcune affermazioni in tipico stile-AI.

Alla domanda su quale fosse il suo terzetto di giocatori all-time, AI ha risposto:

“Io, Jordan e Shaq.”

E ha poi rincarato la dose, affermando:

“Potremmo chiudere 82-0 anche da soli.”

Iverson, uno dei migliori piccoli della storia NBA, non ha mai avuto paura di parlare senza filtri, guadagnandosi sul campo il diritto a esprimere i suoi pensieri e le sue emozioni in modo sempre chiaro e diretto. Anche oggi, pur essendo un padre a tempo pieno, lontano dai riflettori cestistici da qualche anno, l’ex star di Philadelphia non ha perso il gusto per la battuta a effetto.

A Iverson è stato chiesto anche in quale giocatore contemporaneo si riconoscesse di più:

“Westbrook, mi rivedo tantissimo in lui. Westbrook è un vero killer, un killer!”

The Answer ha anche affermato di essere felicissimo della tranquillità della sua nuova vita in famiglia (si è stabilito in una casa poco fuori da Miami). In ogni caso, da bravo fanatico del gioco quale è sempre stato, Iverson è aggiornatissimo sulle gesta dei campioni NBA di oggi: AI ha infatti chiuso l’intervista ammettendo di essere un grande fan di giocatori come Stephen Curry, Kyrie Irving e Westbrook stesso e di vedere l’NBA in tv quasi ogni sera.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Philadelphia 76ers