Seguici su

Playoffs NBA 2015

Troppa Cleveland per Atlanta: Cavs alle Finals!

Vincere per strappare il pass Finals, vincere per non subire un cappotto, gara-4 tra Atlanta Hakws e Cleveland Cavaliers si potrebbe riassumere in questo modo: i padroni di casa, con un Irving recuperato, hanno la possibilità di chiudere la serie sul campo amico, davanti ai propri tifosi, mentre gli ospiti dovranno tentare ad ogni modo di alimentare le speranze di una rimonta che, ad oggi, sembra davvero impossibile. Siamo alla Quicken Loans Arena e sta per andare in scena il quarto episodio della serie tra Hawks e Cavs. L’ultimo? Solo il tempo ce lo dirà, intanto godiamoci lo spettacolo!

Primo quarto. Il primo canestro di serata è firmato Jeff Teague, ma Irving vuole dimostrare subito di stare bene e pareggia sul 2-2. Una tripla di Uncle Drew, seguita da una schiacciata in campo aperto di Lebron James, costringe Atlanta al primo time-out sul 4-9. Atlanta fatica tremendamente a segnare, mentre le percentuali dei Cava sono alte e permettono ai ragazzi di Blatt di allungare sull’8-14, con due liberi di Millsap che valgono il -4. Ad infiammare ulteriormente la Quicken Loans Arena ci pensa Matthew Dellavedova, che entra in campo, subisce uno sfondamento e spara la tripla del 10-17. Lebron James continua a faticare a trovare la via del canestro fino a quando, sul 14-19, si sblocca da oltre l’arco firmando la “bomba” del nuovo +8. 4 punti consecutivi di Irving non bastano ai cava per allungare, perché Atlanta ha ritrovato un minimo di fluidità offensiva e a 40” dalla prima sirena è sotto di 8 lunghezze. Il jumper di Thompson proprio allo scadere del primo quarto, tuttavia, porta Cleveland sul 20-32, massimo vantaggio per i ragazzi di Blatt.

Secondo quarto. Quattro punti consecutivi di Lebron aprono il secondo periodo, ma gli Hawks rispondono prima con la tripla di Mack e poi con il gioco da tre punti Millsap e si riportano a -10. In un batter d’occhio, tuttavia, grazie alla coppia James-Smith i padroni di casa allungano nuovamente sul 28-43 costringendo Budenholzer ad un nuovo time-out, ma i problemi da oltre l’arco per gli Hawks continuano (1/10) è un gioco da tre punti di Mozgov vale il massimo vantaggio scava sul 30-46. Jr Smith è infallibile da oltre l’arco e una spettacolare stoppata di Lebron, seguita da un canestro in penetrazione, firma il +20 sul 33-53. Cleveland domina anche a rimbalzo offensivo e continua a giocare in maniera spettacolare, come dimostra l‘alley oop alzato da Irving e chiuso da Mozgov per il 39-59. Il secondo quarto si chiude con una stoppata di Carrol su Irving che sancisce il 42-59 con cui le due squadre vanno a riposo.

Terzo quarto. Il secondo tempo si apre con la tripla di Irving che vale un nuovo +20, prima che un altro canestro da tre punti, questo di Lebron James, regali ai Cavs il 44-66. La gara inizia a farsi più frammentata, con numerosi fischi degli arbitri a rallentare il ritmo fino a quando un rapido parziale firmato Carrol-Millsap riporta gli ospiti sul -15 (53-68). La produzione offensiva dei Cavs rallenta, ma i continui errori da tre punti degli avversari (3/22 il dato aggiornato) permettono alla truppa di Blatt di restare sempre con almeno 15 lunghezze di vantaggio. Emblematico, intanto, il fatto che Al Horford segni il suo primo canestro a metà terzo quarto, con risposta immediata di un devastante Thompson che a va a rimbalzo offensivo e inchioda prima la schiacciata del 57-75, poi, su assist di Jr Smith, conclude l’alley oop del nuovo +20. Tristan Thompson continua nella sua super serata andando a rifilare una clamorosa stoppata a Millsap che lancia il contropiede con cui Lebron firma il +25 (58-83). Atlanta inizia ora a sbagliare anche i liberi e la stoppata di Mozgov sulla sirena del terzo quarta definisce il 60-85 al 36′.

Quarto quarto. Un alley oop “involontario” alzato da Dellavedova viene chiuso alla grande da Mozgov, con Jr Smith che mette il punto esclamativo sparando una clamorosa tripla che vale il +28. Per i Cavs si sblocca anche James Jones, che dal l’angolo trova il canestro dell’70-95, con Jr Smith che continua ad incendiare la retina da oltre l’arco e firma il 70-98. A scollinare oltre quota 100 punti ci pensa Dellavedova con un gioco da tre punti, con Atlanta che sembra aver definitivamente alzato bandiera bianca e aver praticamente smesso di difendere. Diventa così un lungo garbage time, con tutti i titolari (e anche le prime riserve) in panchina quando mancano ormai 5 minuti alla fine della serie e i vari Harris, Jenkins e Perkins a darsi “battaglia” sul parquet andando a rimpinzare tabellini troppe spesso e volentieri rimasti vuoti. Finisce quindi 88-118, con i Cleveland Cavaliers che vincono il titolo della Eastern Conference e accedono alle Finals NBA, dove aspettano ora la vincente della Western Conference.

 

FINAL

Atlanta

(0-4)
20 22 18 28 88

Cleveland

(4-0)
32 27 26 33 118
Players of the Game
ATL – Paul Millsap (Pts: 16, Reb: 10, Ast: 5)
CLE – LeBron James (Pts: 23, Reb: 9, Ast: 7)

 

ATLANTA
STARTERS PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
J. Teague* 17 1 1 2 8-13 1-5 0-0 3 1 1 28 19
P. Millsap* 16 10 5 2 5-13 0-4 6-8 0 0 0 31 36
K. Bazemore* 12 8 3 1 4-11 0-4 4-6 0 0 0 35 26
D. Carroll* 7 8 1 3 3-9 1-5 0-2 2 1 1 27 17
A. Horford* 2 2 5 1 1-6 0-0 0-0 0 0 1 29 15
BENCH PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
S. Mack 10 2 1 2 4-11 1-5 1-2 0 2 0 24 16
J. Jenkins 10 2 0 1 4-5 2-3 0-0 0 0 0 12 12
M. Muscala 8 1 0 0 4-5 0-1 0-0 0 0 0 12 9
D. Schroder 4 1 4 5 2-7 0-1 0-0 1 0 0 19 12
M. Scott 2 4 2 3 1-5 0-4 0-0 1 0 0 24 9
E. Brand 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
K. Korver 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
T. Sefolosha 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
A. Daye 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
P. Antic 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
CLEVELAND
STARTERS PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
L. James* 23 9 7 2 10-20 2-6 1-4 1 2 1 29 48
T. Thompson* 16 11 0 1 6-8 0-0 4-8 2 0 1 31 26
K. Irving* 16 4 5 1 6-11 2-3 2-3 1 1 1 22 31
T. Mozgov* 14 7 1 5 5-9 0-0 4-5 2 1 3 35 25
I. Shumpert* 3 8 4 1 1-8 1-4 0-0 1 0 1 36 19
BENCH PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
J. Smith 18 10 3 2 7-14 4-10 0-0 2 0 0 29 32
M. Dellavedova 10 2 1 1 3-6 1-2 3-3 0 0 0 17 14
J. Harris 7 1 1 1 2-2 1-1 2-2 0 0 0 6 10
J. Jones 5 2 1 2 1-5 1-4 2-3 0 1 0 20 10
M. Miller 3 0 0 1 1-1 1-1 0-0 0 0 0 5 3
K. Perkins 3 2 0 1 1-2 0-0 1-2 1 0 0 5 4
S. Marion 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 3 0
B. Haywood 0 0 0 0 0-1 0-0 0-0 0 0 0 2 0
A. Varejao 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
K. Love 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
D. Kennedy 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0

 

Team Stats

STAT TOTAL TOTAL
Points 88 118
Field Goals 36-85, 42% 43-87, 49%
Free Throws 11-18, 61% 19-30, 63%
3-pointers 5-32, 15% 13-31, 41%
Off. Rebounds 7 13
Def. Rebounds 32 43
Total Rebounds 39 56
Assists 22 23
Blocks 3 7
Fouls 20 18
Steals 4 5
Turnovers 7 10

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015