Seguici su

Playoffs NBA 2015

Grizzlies-Blazers: dichiarazioni post gara 3

Dopo i due episodi che hanno visto Memphis imporsi come vincitrice senza troppe difficoltà ci si aspettava che in casa i Blazers trovassero la forza per lasciare la loro impronta nella serie. Non è stato così. Questi i commenti più o meno a caldo dei protagonisti.

 

Nicolas Batum:

 

Nel secondo quarto hanno segnato 38 punti. Non possiamo permettercelo contro questa squadra. Sono fuori casa e noi siamo sotto 2-0. Non possiamo permettere a una squadra di segnare quasi 40 punti in un quarto quando siamo sotto 2 a 0.

 

Terry Stotts:

 

Pensavo che sarebbe stata una di quelle partite dove riusciamo a trovare un modo per venirne fuori. L’abbiamo fatto molte volte quest’anno e credevo che questa sarebbe stata un’altra di quelle.

 

Damian Lillard:

 

Penso di aver giocato una partita migliore rispetto alle prime 2. Credo che come squadra abbiamo giocato molto meglio nella fase offensiva, ma difensivamente non abbiamo semplicemente giocato abbastanza bene.

 

CJ McCollum:

 

Ritengo di aver fatto un buon lavoro attaccando in transizione, Dame e Steve (Blake) hanno fatto un ottimo lavoro nel passare la palla in avanti. Ho provato solo a essere aggressivo, ho tentato di guadagnarmi qualche tiro libero. Non ero mai andato in lunetta nelle prime due partite, quindi ho provato ad andarci, volevo entrare in ritmo, continuare ad attaccare e rimanere fiducioso.

 

Dave Joerger:

 

Rispetto molto Portland, l’arena e la tradizione che c’è qui. Venire qua e riuscire a vincere in questo tipo di ambiente è un grande traguardo per noi.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015