Seguici su

Playoffs NBA 2015

Wizards vs Raptors, gara 3: Wall porta Washington sul 3-0

WASHINGTON – La serie si sposta nella capita USA dove i Wizards vogliono ipotecare la serie e portarsi sul 3-0 dopo aver espugnato per ben due volte l’Air Canada Center di Toronto. In compenso i Raptors giocheranno alla morte per riaprire i giochi e portarsi sul 2-1 che darebbe loro morale e concederebbe ulteriori energie, fin qui insufficienti, per poter pensare al clamoroso ribaltone.

Primo quarto: la partita si apre all’insegna dell’equilibrio, per Washington il protagonista dei primi minuti di gioco è indubbiamente Gortat con 3 canestri facili-facili in 3 minuti su assistenze altrettanto facili di John Wall. Toronto finalmente rivede in Kyle Lowry il leader che è mancato nelle prime due apparizioni, sono già 6 i punti in altrettanti minuti che regalano il vantaggio (13-14) a 7:30 sul cronometro di fine quarto. Insieme al play dei Raptors i canadesi presentano un DeRozan completamente rinsavito, sono sue le giocate che regalano il primo massimo vantaggio della partita (16-23 a 5:30 dalla sirena e 12 punti già realizzati) che tale rimane anche nei successivi 330 secondi dove i Wizards hanno, però, reagito con le incursioni di Wall e le ottime soluzioni offensive portate da Gooden. Primo quarto con alti punteggi: 33-35, conducono i Raptors (20 punti di DeRozan).

Secondo quarto: il secondo quarto vede subito i canadesi realizzare il parziale di 5-0 che però viene tempestivamente chiuso dal sempre presente Drew Gooden, vera arma segreta di questi Wizards che nella versione principale spaventano le squadre avversaria con il solito duo Wall-Beal. Il time-out di riposo chiamato dagli ospiti non ha effetti benefici in termini di mano calda per entrambe i team fino a quando Lou Williams non decide di mettere in difficoltà gli avversari con la sua energia e le sue penetrazioni che portano punti utili per il mantenimento del vantaggio. Vantaggio che sfuma poco dopo metà-quarto, il protagonista dell’arrembaggio Wizards è sempre lui: assist- potenza- punti, tutto firmato John Wall (43-42 e timeout per coach Casey). I canadesi passano i 3 minuti successivi a sbagliare tutto il possibile e a collezionare palle perse che rischiano di lasciare scappare gli avversari, ma per loro fortuna DeRozan, con la collaborazione di Patterson e Vasquez, non vuole mollare il colpo contro la squadra di Wall & co, lasciando aperte le speranze di un secondo tempo pienamente giocabile. Il finale del primo tempo è 54 a 48 per i padroni di casa.

Terzo quarto: il secondo tempo inizia come finisce il primo, cioè con la sensazione che Washington giochi con maggiore scioltezza dei canadesi, i quali sembrano dover “viaggiare” sempre ai limiti delle loro possibilità per rimanere in partita. Jonas Valanciunas viene coinvolto, nei primi minuti del quarto, maggiormente negli schemi offensivi di Toronto, ma la prima metà del periodo di gioco non riserva sorprese e il punteggio recita ancora +5 per Washington (61-56). Nella seconda metà del terzo quarto Toronto reagisce grazie a canestri alternati da diversi protagonisti quali sono Lowry (fino ad ora bocciato), Ross e Amir Johnson, ed è proprio quest’ultimo che regala il pareggio (68-68) a poco piu’ di un minuto dal termine del quarto. Sessanta secondi che non regalano emozioni ma, bensì, danno il risultato di regalare un altro vantaggio ai padroni di casa che chiudono sulla sirena col punteggio di 72 a 70. Saranno gli ultimi 12 minuti di gioco a decidere in che direzione andrà la serie.

Quarto quarto: l’ultimo periodo vede i padroni di casa maltrattare diversi possessi offensivi con conseguenze pericolose in termini di palle perse. A ciò Toronto risponde col vantaggio fulmineo di un punto (72-73) fino a perdere nuovamente il controllo per dei Wizards che, come in tutta la serie, si accendono e si spengono con le folate offensive di John Wall, il quale realizza il tredicesimo e quattordicesimo punto della sua partita condita da già 11 assist ( 77-73 ) con 10 minuti ancora da giocare. Toronto, però, non demorde e con il solito DeRozan (forse l’unico sufficiente per gli ospiti) ricuce lo svantaggio fino a portarlo ad una lunghezza verso la metà quarto (81-80), precedentemente alla tripla che piazza Paul Pierce e costringe Casey al time-out di riposo. Dai sessanta secondi in panchina la squadra esce rivitalizzata tanto che in 1 minuto di gioco piazza il parziale di 5-0 che significa ennesimo sorpasso (84-85), ma basta aspettare il tempo di un contropiede per vederlo, anch’esso per l’ennesima volta, sfumare. A 3 minuti dal termine la partita assiste alla solita folata dei padroni di casa che riescono a portarsi fino al +8 (98-90), distanza troppo larga per questi Raptors fondati solamente su DeRozan. La partita rischia di regalare un supplementare insperato con Toronto che si avvicina pericolosamente, ma non aveva ancora fatto i conti con THE TRUTH: la sua tripla regala tranquillità e distanza. Washington conquista gara 3 e si porta sul 3-0 sulla serie col risultato di 106 – 99.

TV: ESP2 4.0 4TH QTR

Toronto

(0-2)
35 13 22 29 99

Washington

(2-0)
33 21 18 34 106
TORONTO RAPTORS
STARTERS PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
D. DeRozan ** 32 6 6 2 11-29 3-6 7-7 1 1 0 41 50
K. Lowry ** 15 4 6 3 5-22 3-10 2-2 2 4 0 36 33
A. Johnson ** 14 12 3 5 6-7 0-0 2-4 2 1 1 33 32
P. Patterson 10 1 1 2 3-5 2-3 2-2 0 1 0 25 14
T. Ross ** 10 1 1 4 4-9 2-5 0-0 1 2 1 30 15
BENCH PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
J. Valanciunas * 8 10 0 4 4-10 0-0 0-0 2 0 0 25 16
L. Williams 7 2 0 1 3-10 0-2 1-2 0 1 0 17 10
G. Vasquez 2 2 0 3 1-5 0-1 0-0 0 0 0 16 4
T. Hansbrough 1 3 2 4 0-1 0-0 1-2 1 2 0 11 9
C. Hayes 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
J. Johnson 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
G. Stiemsma 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
L. Fields 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
L. Nogueira 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
B. Caboclo 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
WASHINGTON WIZARDS
STARTERS PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
M. Gortat ** 24 12 5 3 11-15 0-0 2-5 3 0 3 41 46
J. Wall ** 19 5 15 4 5-15 0-3 9-10 5 1 1 48 51
P. Pierce ** 18 3 0 5 5-9 4-7 4-4 1 0 0 37 20
B. Beal ** 16 6 3 1 4-12 3-9 5-7 1 0 3 42 30
O. Porter 11 8 2 1 4-6 2-3 1-2 2 2 1 32 24
BENCH PT R A PF FG 3FG FT TO STL BK MIN FPT
D. Gooden 12 7 0 3 4-9 3-6 1-3 1 0 2 18 20
Nene * 6 2 1 5 3-7 0-0 0-0 2 1 0 24 9
R. Butler 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
K. Humphries 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
M. Webster 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
W. Bynum 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 6 0
R. Sessions 0 1 1 0 0-3 0-1 0-0 2 0 1 9 2
D. Blair 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
G. Temple 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0
K. Seraphin 0 0 0 0 0-0 0-0 0-0 0 0 0 0 0

Team Stats

STAT TOTAL TOTAL
Points 99 106
Field Goals 37-98, 37% 36-76, 47%
Free Throws 15-19, 78% 22-31, 70%
3-pointers 10-27, 37% 12-29, 41%
Off. Rebounds 9 7
Def. Rebounds 32 37
Total Rebounds 41 44
Assists 19 27
Blocks 2 11
Fouls 28 23
Steals 12 4
Turnovers 9 17

https://www.youtube.com/watch?v=6ZLzwSTPB8M

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015