Seguici su

Playoffs NBA 2015

Rondo k.o., stagione a rischio

Rajon Rondo non sarà a disposizione dei Dallas Mavericks venerdì notte all’American Airlines Center contro gli Houston Rockets per gara 3 della serie di primo turno del derby texano. La notizia è stata riportata da Marc Stein di ESPN.

Rondo ha accusato un problema alla schiena nella sconfitta di ieri notte dei Mavs al Toyota Center dove l’ex playmaker dei Boston Celtics ha messo piede sul parquet solo per 9 minuti e 55 secondi complessivi, appena 36 secondi nel terzo quarto, lasso di tempo sufficiente per commettere due falli e rimediare un tecnico che lo ha autoescluso dalla contesa.

Nei primi due episodi della serie, Rondo ha giocato un totale di 37 minuti con un disastroso plus-minus da -35. Non proprio un fattore per coach Rick Carlisle, che ora potrà ricorrere ad un impiego a tempo pieno in cabina di regia di Raymond Felton e J.J. Barea, due play diversi nel modo di giocare rispetto al prodotto di Kentucky, due elementi più funzionali al gioco di Nowitzki & co e capaci di garantire sia la gestione del ritmo sia maggiore pericolosità sul perimetro.

Secondo quanto filtra dall’ambiente di Dallas, Rondo starà fuori a tempo indeterminato perché il dolore alla schiena emerso in gara 2 appare più serio del previsto. Quella di ieri potrebbe essere stata l’ultima apparizione in maglia Mavs per Rajon, che in estate diventerà unrestricted free agent: la sua avventura in Texas sembra già finita.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015