Seguici su

Playoffs NBA 2015

Toronto vs Washington: dichiarazioni post gara1

TORONTOGara 1 dei playoff NBA tra Washington e Toronto si è conclusa con la vittoria della franchigia della capitale che, grazie al sempiterno Paul Pierce, porta a casa il vantaggio in una serie che si prevede tirata e al limite delle 7 partite. Ieri, infatti, una brutta partita si è trasformata in qualcosa di meglio grazie agli ultimi attimi concitati che hanno portato ai supplementari dove i canadesi sono totalmente scomparsi dai radar, facendo preoccupare allenatore e tifosi, accorsi in massa per questa prima conclusasi 86 A 93. Di seguito trovate le dichiarazioni dei principali protagonisti di questa combattuta gara 1:

Washington Wizards:

  • Paul Pierce: “Questa vittoria ci toglie un po’ di pressione di dosso e si trasferisce su di loro, non eravamo venuti qua per provare a vincere una partita ma per vincerne una alla volta, ora abbiamo conquistato gara 1 e alla prossima cercheremo di conquistare la seconda. Le parole di Ujiri prima del match (il quale ha risposto in modo fortissimo alle dichiarazioni di PP34 di inizio settimana nelle quali diceva che Toronto non era una squadra che preoccupa gli avversari) sono tipiche del suo personaggio, basta ascoltare quello che disse lo scorso anno quando ero a Brooklyn. Penso che in questa guerra psicologica sono stato un po’ più bravo di lui, in molti mi descrivono come un trash talker da giornale ma non sono un cattivo ragazzo e questo lo sanno tutti, io parlo del Pierce fuori dal campo. Poi c’è il ruolo da giocatore di pallacanestro dove tutti lo fischiano e nessuno ti ama quando giochi in trasferta. Tutto ciò mi dà carica.”
  • Randy Wittman: “Pau è stato veramente grande, la tripla che ha aperto i supplementari è stata la cosa più importante della partita per il momento in cui eravamo. La sua presenza nel team, quello che dà hai compagni di squadra è impagabile, parla molto con i giovani e lui rappresenta un valore aggiunto per il team. Prima della gara avevo parlato coi miei giocatori spiegandogli che questi sono i playoff e se fossimo incappati in una brutta partita avremmo dovuto vincerla con la difesa, probabilmente gli attacchi di entrambe le squadre hanno avuto una serata storta ma questo è anche merito delle difese. Al supplementare invece la nostra difesa è stata veramente ottima e nel contempo abbiamo cercato di giocare. Sapete, siamo alla nostra partita di playoff e siamo in quella fase dove dobbiamo continuare ad imparare, nel primo quarto continuavamo a produrre azioni offensive basate solamente sulle individualità senza muovere il pallone, ma noi non siamo quello. Questa è solo una partita e c’è una strada molto lunga ancora da fare.”
  • John Wall: “Abbiamo sbagliato molti tiri durante il match ma la nostra difesa ci ha dato l’opportunità di rimanere in partita e  di vincere al supplementare.  Anche i nostri lunghi che hanno lottato molto a rimbalzo ci hanno dato opportunità di riparare ai molti errori. Abbiamo sempre cercato di giocare nella nostra maniera, poi Pierce ci ha aiutato molto grazie a giocate importanti.”

Toronto Raptors:

  • Demar DeRozan“Siamo stati aggressivi, abbiamo sbagliato molti tiri facili ma abbiamo giocato bene e abbiamo effettuato una grande difesa, dovevamo fare un lavoro migliore a rimbalzo. L’atmosfera nel palazzo è stata fantastica , è stato speciale avere tifosi sia all’interno che all’esterno. Ora dobbiamo prepararci per gara 2. (Su Lowry) Non è stata la sua miglior prestazione ma farà meglio in gara 2.”
  • Coach Casey: “Abbiamo fatto un eccellente lavoro difensivo, abbiamo però sbagliato molti tiri finendo col 38% e abbiamo concesso 20 seconde oppurtinità a Washington e questa è stata la chiave della partita anche se in attacco abbiamo eseguito bene finendo con 21 assist. È passata solo gara 1, c’è ancora tanto basket da giocare, non è finita. (Su Lowry) Segnerà i suoi tiri, li ha messi nella sua carriera e credetemi sarà pronto per la prossima partita.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015