Seguici su

Playoffs NBA 2015

Evans si ferma, Pelicans in ansia

Brutte notizie in casa Pelicans: la franchigia della Louisiana è in apprensione non tanto per la sconfitta della notte scorsa in gara 1 di primo turno contro i Warriors, quanto per l’infortunio di Tyreke Evans. L’ex giocatore dei Sacramento Kings è stato costretto ad abbandonare la contesa verso metà del secondo quarto a causa di una forte contusione al ginocchio dopo uno scontro con André Iguodala.

Evans, uscito dal campo molto dolorante, non ha più fatto ritorno sul parquet nel proseguo della gara. Il prodotto di Memphis ha rilasciato una breve dichiarazione sulla sua situazione nel dopogara. Ecco le sue parole raccolte da John Reid del Times-Picayune.

Ci siamo scontrati ginocchio contro ginocchio, è stato davvero doloroso. Ho sentito come un rumore strano al ginocchio, però non ho idea di cosa sia di preciso. Nei prossimi giorni farò gli esami del caso, stiamo a vedere.

Evans è una pedina fondamentale dello scacchiere di coach Monty Williams, un elemento importante sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista della leadership, capace di prendersi le responsabilità più importanti nei momenti cruciali della gare. Dover rinunciare ad un pezzo grosso come lui significherebbe per NOLA una perdita nefasta, proprio nel periodo più atteso dell’anno. Basti pensare ad un dato tanto semplice quanto esemplificativo: senza Tyreke, i Pelicans producono 6.8 punti di media in meno rispetto a quando il numero 1 è sul terreno di gioco.

Per valutare la reale entità del problema accusato da Evans, si attende il responso degli esami strumentali specifici cui il nativo di Chester, Pennsylvania, si è sottoposto nella giornata odierna. Un recupero lampo per gara 2 è da escludere, e anche il rientro per la gare 3 e 4 quando la serie si sposterà allo Smoothie King Center al momento appare molto difficile almeno secondo quanto filtra dall’ambiente vicino a New Orleans.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Playoffs NBA 2015