Seguici su

L.A. Clippers

Draymond Green sui Clippers:”Sono arroganti, come se avessero vinto qualcosa”

Warriors e Clippers non sono mai andati così d’accordo e l’abbiamo ormai notato tutti. La loro faida è iniziata dopo la rinascita di entrambe le squadre, dando vita a duelli piuttosto fisici che hanno trovato un seguito anche durante i playoff della scorsa stagione. I Warriors ora sono un passo avanti a tutta la NBA e Draymond Green, non proprio uno che le manda a dire agli avversari, ha dato libera espressione alla sua linea anti-Clippers, rendendo pubblico il perchè di tanto odio da parte sua.

“Hanno una maledetta arroganza, come se avessero vinto qualcosa. Ma in realtà non hanno concluso mai niente. Sostanzialmente erano nella nostra stessa posizione ai playoff dell’anno scorso ma, guardando il loro atteggiamento, avremmo dovuto aver paura. Non hanno provato niente, non si sono guadagnati niente. Come fai a guadagnare rispetto?”

Effettivamente il parere di Green è altamente condiviso da gran parte delle squadre nella NBA, data la presenza di Doc Rivers (coach che parla molto durante la partita) e di un gruppo di giocatori che colgono ogni occasione per lamentarsi. Non hanno ancora vinto niente, ma come Green dovrebbe ricordare, hanno battuto i Warriors al primo turno degli ultimi Playoff. L’unica certezza è che se le due squadre dovessero incontrarsi nuovamente, lo spettacolo sarebbe assicurato.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in L.A. Clippers