Seguici su

Statistiche

Michael Jordan torna a giocare

Jordan

Sì, avete letto bene: Michael Jordan torna in campo a 52 anni con gli Charlotte Hornets, la squadra di cui è proprietario per aiutarla a raggiungere i tanto attesi playoff. Gli Hornets al momento sono undicesimi nella Eastern Conference (con un record di 31-42) e molto vicini ai Brooklyn Nets che occupano l’ottava posizione, l’ultima per l’ingresso alla post-season che conta davvero. Una scossa epocale quella data dal ritorno in campo di Jordan, che potrebbe dare nuova linfa a Charlotte e mostrare di nuovo al pubblico le giocate di quello che probabilmente è stato il più grande giocatore di tutti i tempi.
Lo stesso MJ nel suo discorso per l’ingresso nell’Hall of Fame aveva dichiarato avanti ad una folla commossa:

“Un giorno potreste vedermi giocare a cinquant’anni”

Tutti pronti quindi a vedere il ritorno in campo del 23 in questo finale di stagione che, se riuscisse a contribuire al raggiungimento dei playoff da parte di Charlotte, aggiungerebbe un’altra perla alla sua immensa carriera e renderebbe i fan testimoni di una dimostrazione di grandezza mai vista prima.
Una nota a margine va fatta: avete letto fino a qui? Bravi, allora vi interesserà sapere che trattasi del nostro Pesce d’Aprile!

La redazione di NBAReligion.com

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Statistiche