Seguici su

Sacramento Kings

I Kings potrebbero far riposare Cousins fino a fine stagione

Unica nota positiva dell’ennesima stagione fallimentare dei Sacramento Kings, Demarcus Cousins ha vissuto la sua miglior annata dall’approdo in NBA, mettendo a referto prestazioni impressionanti come quella di venerdì nella sconfitta contro i Pelicans (39 punti e 20 rimbalzi).
Considerando però che la squadra californiana è già matematicamente fuori dalla lotta per i playoff, e che il centro ex-Kentucky appare piuttosto affaticato fisicamente, lo staff tecnico sta considerando di metterlo fuori squadra per le partite restanti, in modo da farlo recuperare al meglio.

Nonostante i grandi numeri, infatti, Cousins ha sofferto diversi piccoli infortuni durante la regular season, da aggiungere alle difficoltà psicologiche portate dall’aver giocato per 3 diversi allenatori in un solo anno.
Il coach dei Kings George Karl ha parlato di questa possibilità:

“Dopo la partita di venerdì ci ha detto di essere molto stanco, e allora abbiamo cominciato a pensare di farlo riposare. Gli ho detto che magari, prima di mettere fine alla sua stagione, potremmo provare a fargli saltare soltanto qualche partita per rifiatare. Mi piacerebbe che giocasse le nostre partite casalinghe, saltando alcune di quelle in trasferta magari, in cui farmi provare soluzioni alternative. Vedremo.”

DeMarcus Cousins sta viaggiando con una media di 24.1 punti e 12.4 rimbalzi a partita, trascinando i suoi ma senza farli però uscire da quel limbo che li intrappola da troppo tempo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Sacramento Kings